To top
18 Ott

Made in Italy: la crisi degli artigiani preoccupa anche Blahnik

Se crisi e delocalizzazione minacciano gli artigiani e il settore calzaturiero, le scarpe del Made in Italy, volano all’estero e in particolare in Oriente. Questi, almeno sulla carta, i propositi dell’ANCI: Associazione Nazionale Calzaturifici Italiani, che dal sito web e dalla stampa, annuncia tutta una serie di iniziative per favorire la penetrazione dell’artigianalità italiana all’estero.

A preoccupare non è tanto la delocalizzazione dei grandi laboratori pronti a puntare verso altri paesi per produrre, quanto piuttosto il pericolo che chiudano tanti artigiani, cosa che ha preoccupato anche il celeberrimo artista delle scarpe Manolo Blahnik e la notizia è stata riportata anche da Il sole 24 ore.

Anche le così dette “Manolos” chiamate così per il suo nome, infatti, sono Made in Italy, almeno per a la produzione di alta gamma.

Lo stilista di origine spagnola si appoggia  al distretto di Vigevano e ha dichiarato di essere preoccupato per la possibile sparizione dei molti artigiani locali. E se proprio lui si preoccupa, che è stato definito “quinta star” della serie Sex and the City e con le sue scarpe ha fatto sognare tutto il mondo, forse una riflessione seria sul Made in Italy andrebbe fatta.

L’ANCI risponde con alcune iniziative come il MICAM showevent, fiera evento legato al mondo delle calzature e promosso dall’associazione, che cambia  e diventa MiCam Showevent, con l’intenzione di guardare la mercato asiatico e in generale extra europeo (quello più in crisi) e svolgersi a Shanghai il prossimo aprile 2013.

Basteranno queste iniziative a evitare la temuta sparizione dei laboratori calzaturifici, fiore all’occhiello del Made in Italy?  Mancano, a volte sembra, iniziative strutturate e risolutive, ammesso che possano esserci e non dettate dall’emergenza e quel +75% di mercato che la Cina saprebbe assorbire secondo recenti stime, sembra quasi essere il grande miraggio per molte aziende.

In ogni caso speriamo che anche le scarpe più desiderate al mondo come quelle di Manolo, ma ne vengono prodotte anche tante altre, possano davvero continuare a essere “fatte” in Italia.

Nelle foto Manolo Blahnik con un paio di sue scarpe e, in copertina, una celebre scena di Sex and the City.

 

 

 

 

 

 

Lodovico Marenco

Direttore Responsabile di Moda-MadeInItaly.com, appassionato di moda italiana e web; consulente e-commerce e marketing online, specializzato nell'ambito del turismo e del fashion; CEO di LML Company Srl.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.