To top
19 Feb

London Fashion Week 2013: gli abiti scultorei di Antonio Berardi

Alla London Fashion Week hanno sfilato, anche, le nuove proposte per l’autunno inverno 2013 2014 di Antonio Berardi. In passerella abbiamo visto una collezione davvero meravigliosa, ispirata allo stile e alla creatività di Oscar Niemeyer, l’architetto brasiliano che ha incantato il mondo con edifici che i critici d’arte hanno definito come vere e proprie sculture. Con la sua immaginazione e abilità riesce a regalare espressività anche a un materiale come il cemento armato.

Gli  abiti di Berardi sono caratterizzati da linee e curve architettoniche, sensuali, imponenti e iper femminili, impreziosite a volte da minuziose decorazioni.

“Avevo voglia di una pulizia estetica… ho guardato al lavoro di Niemeyer, alle sue architetture ricurve e alle sorprese che possono rivelare i suoi interni”, ha confessato lo stilista.

Il risultato di questa ricerca stilista è una proposta moda davvero affascinante, per donne austere, quasi delle regine forti e indipendenti, personalità in grado di lasciare il segno, anche grazie a un look deciso che non passa inosservato.

Gli abiti da sera sembrano dei cristalli sbocciati, riprodotti in 3D, piccoli mosaici di tessere metalliche, pieni di sensualità ed eleganza.

In generale tutta la collezione è caratterizzata da una severa pulizia estetica e dal rigore delle forme. Pantaloni sottili, giacchette piccole, gonne tagliate a rettangolo e top dalle maniche triangolari si presentano al pubblico in tutto il loro rigore geometrico.

berardi_londra_2013_11berardi_londra_2013_1berardi_londra_2013_2berardi_londra_2013_4berardi_londra_2013_6berardi_londra_2013_8

elisa
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.