To top
13 Gen

Marni allarga il portafoglio prodotti e si dedica anche ai profumi

Marni allarga il portafoglio prodotti. Oltre ai capi d’abbigliamento, ai gioielli, agli occhiali da sole e altri accessori, recentemente il brand ha debuttato anche nel settore dei profumi. E l’ha fatto ovviamente con lo stile e l’eleganza che da sempre lo contraddistinguono.

Il direttore creativo Consuelo Castiglioni ha voluto dare vita a una fragranza in grado di coniugare sensazioni istintive, inattese e personali. Il risultato è un profumo unico nel quale diverse spezie si alternano e mantengono intatta la loro natura, creando forti contrasti in un mix di elementi dalla forte personalità. E’ così che bergamotto fresco, pepe nero, pepe rosa e zenzero si mescolano a scorza di cannella, cardomano e a una traccia delicata di rosa che sembra percorrere l’intera fragranza con delicatezza.

Il design del flacone è ovviamente ricercato e in grado di evocare le caratteristche del brand. Il tappo, infatti, ricorda i gioielli Marni, mentre i pois presenti nella boccetta evocano i motivi grafici distinitivi del marchio.

Ricordiamo che, recentemente, la holding di Renzo Rosso (Otb) ha acquisito la quota di maggioranza di Marni. Il gruppo veneto è una delle realtà più floride anche in questo periodo di crisi, e può vantare un ventaglio di marchi del calibro di Maison Martin Margiela, Victor & Rolf, Diesel (oltre a detenere le licenze di Dsquared, Just Cavalli, Vivienne Westwood e Marc Jacobs Men, gestite attraverso Staff International).

L’obietto di Renzo Rosso è quello di dare vita a un polo del Made in Italy completo delle più diverse categorie merceologiche, creando una valida alternativa ai big della moda di lusso italiana. “Purtroppo in Italia mettersi insieme è difficile, perché si preferisce troppo spesso restare tra i muri della propria casa. Ma io sono nato globale», ha affermato in una intervista.

elisa
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.