To top
16 Gen

Milano Moda Uomo 2013: l’uomo forte e virile di Giorgio Armani

La collezione che Giorgio Armani ha presentato a Milano ci mostra un uomo virile e sicuro di sé. Gli abiti disegnano una silhouette con pantaloni asciutti e capispalla con ampi volumi: uno styling essenziale ma deciso.

I tessuti utilizzati vanno dal velluto, al suède, a testimoniare la scelta di materiali pregiati e ricercati. Ma possiamo notare anche scelte più tecniche, vicine al mondo sportwear. Le maglie sono caratterizzate da giochi di forme geometriche e la pelle è colorata a mano, utilizzando i toni del grigio, del marrone, del nero assoluto e del rosso rubino.

Armani 1Armani 2Armani 3
Le superfici dei completi risultano opache, calde, quasi a sottolinearne il lavoro artigianale e le tecniche di assemblaggio dei materiali in apparenza contrastanti come il velluto e il neoprene.

Armani non vuole focalizzarsi solo sul fisico, ma punta a realizzare capi che permettano maggiore libertà di movimento, scardinando gli schemi convenzionali.

La collezzione offre diversi tipi di look, utilizzabili in base alla situazione o al gusto personale: iacche doppiopetto o militari, abiti gessati, giacconi e cappottata, parka imbottiti di pelliccia e pantaloni di velluto rosso.

elisa
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.