To top
15 Dic

Milano Moda Uomo: Armani ospita tre giovani stilisti

Dal 13 al 17 gennaio a Milano si terrà la Milano Moda Uomo e, per l’occasione, Giorgio Armani ha annunciato di ospitare tre giovani stilisti, tutti di provenienza asiatica. Saranno protagonisti di una sfilata collettiva che andrà a chiudere la settimana della moda uomo milanese.

I prescelti sono Consistence dalla Cina/Taiwan, Moto Guo dalla Malesia e Yoshio Kubo dal Giappone. I dettagli dell’evento sono già stati resi noti. I loro modelli sfileranno martedì 17 gennaio, a partire dalla 12, all’Armani Teatro di via Bergognone.
Armani non è nuovo a queste iniziative: il suo Armani Teatro ha infatti già dato spazio a vari talenti emergenti, ospitandone uno per stagione.

giorgio-armani-4

L’intento di Re Giorgio è proprio quello di fare largo ai giovani, dando loro visibilità più visibilità possibile. Nella speranza che possano replicare il suo successo.

“Mi piaceva l’idea di offrire la possibilità a più brand di presentare il proprio lavoro in quest’occasione, lasciando che siano semplicemente gli abiti a parlare senza avvalersi di particolari allestimenti. Mi auguro che, così come era stato per me, anche per loro sia di buon auspicio”, afferma lo stilista.

Anche Armani aveva infatti debuttato con una collettiva, nell’ormai lontano 1974 quando disegnava per Tendresse, Sicons e Montedoro. All’epoca era poco più che quarantenne. Di anni ora ne sono passati più di 40 e, come ben sappiamo, Armani è diventato un’icona di stile a livello mondiale.

moda uomo

La scelta di ospitare tre stilisti emergenti risponde però anche a un secondo scopo, quello far aprire Milano Moda Uomo all’internazionalizzazione. Non è quindi un caso che i tre stilisti siano tutti orientali.

Oltre ad Armani, il calendario vedrà sfilare 37 brand, due in più della scorsa edizione. Torneranno alcune delle più prestigiose maison, come Versace, Prada, Fendi e Moncler Gamme Bleu disegnata da Thom Brown. E ancora: Frankie Morello, Ermenegildo Zegna, Antonio Marras, N 21 e Moschino. Mentre sfileranno per la prima volta Federico Curradi, Palm Angels, Wood Wood, Cédric Charlier, Billionaire e Malibu 1992.

 

 

Lodovico Marenco

Direttore Responsabile di Moda-MadeInItaly.com, appassionato di moda italiana e web; consulente e-commerce e marketing online, specializzato nell'ambito del turismo e del fashion; CEO di LML Company Srl.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.