To top
5 Giu

Montecarlo Fashion Week, tra premi e passerelle

Giunta ormai alla sua quinta edizione, si è conclusa sabato la Montecarlo Fashion Week, la kermesse del principato dedicata alla moda. Pur chiamandosi fashion Week in realtà sono stati 3 giorni, non una settimana. Ma tre giorni intensi in cui abbiamo visto davvero il meglio della moda internazionale.

Dall’ 1 al 3 giugno il Principato ha ospitato talenti emergenti e i migliori fashion brand. La location per eccellenza è stato il villaggio del fashion Chapiteau de Fontvielle, divenuto il cuore di eventi esclusivi, passerelle , show e anteprime.

L’inaugurazione della kermesse si è svolta giovedì 1 nel Museo Oceanografico di Monaco, dove c’è stata anche la cerimonia di premiazione. Ogni anno, infatti, durante la Montecarlo Fashion Week vengono consegnati premi legati a diversi campi della moda, premi che quest’anno hanno incoronato nomi del calibro di Naomi Campbell.

È stata proprio lei la regina della kermesse, a cui è stato consegnato il MCFWÓ International Fashion Award, premio ambito che le riconosce l’altissimo livello raggiunto nella sua carriera di top model e non solo. Più di 600 copertine, attrice, modella, imprenditrice, Naomi Campbell è una delle icone fashion più di successo.

Tra le premiate anche Tatiana Santo Domingo Casiraghi, moglie di Andrea Casiraghi che con la cipriota-iraniana Dana Alikhani, ha fondato nel nel 2011 il brand Muzungu Sisters. A loro è spettato il MCFWÓ Ethical Brand Fashion Award, per premiare l’idea di base del marchio: la creazione di capi raffinati e accessori realizzati da artigiani di 16 paesi nel mondo, preservando e aiutando le popolazioni coinvolte nel processo di produzione.

Muzungu Sisters

Non sono mancati neppure i trionfi Made in Italy. La designer Chiara Boni ha ricevuto il MCFWÓ Made-in-Italy Fashion Award proprio per aver contribuito a diffondere l’eccellenza e la creatività italiana nel mondo. È stata lei a creare la filosofia del ready to wear e a ideare, nel 2007, il brand La Petite Robe Collection, dedicato alle donne che amano indossare capi pratici senza rinunciare all’eleganza.
Chiara Boni ha inaugurato il primo giorno della Montecarlo Fashion Week con la sua nuova collezione beachwear della Petite Robe.

Tra gli altri nomi italiani abbiamo visto anche Nando Muzi e le sue splendide calzature, gli accessori e gioielli di Gattacci o quelli di Alef, brand fondato da Alessia Auriemma e Tiziano Colasante e caratterizzato da una continua sperimentazione di colori.
Ma anche gli outfit casual chic di Anna Siciliano, il debutto di Contrasti, la collezione di Annalisa Queen e molto altro.

La Montecarlo Fashion Week è organizzata dalla Chambre Monégasque de la Mode, fondata nel 2009.

Lodovico Marenco

Direttore Responsabile di Moda-MadeInItaly.com, appassionato di moda italiana e web; consulente e-commerce e marketing online, specializzato nell'ambito del turismo e del fashion; CEO di LML Company Srl.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.