To top
12 Feb

Sanremo 2013: nel palcoscenico trionferanno gli abiti Made in Italy

Ormai ci siamo, questa sera inizierà il 63° Festival di Sanremo. E, come ogni anno, si parlerà molto del look dei protagonisti, oltre che di musica.

Saranno i grandi nomi della Moda Made in Italy ad accompagnare presentatori, vallette e cantanti.

Fabio Fazio indosserà per tutte le serate abiti total look firmati Costume National Homme, realizzati per l’occasione da Ennio Capasa, che ha dichiarato “Nella collaborazione per Sanremo con Fabio Fazio, abbiamo lavorato su un concetto di essenzialità che ci accomuna e che è uno dei punti di forza del mio stile”.

Luciana Littizetto, invece, ha deciso di puntare sui giovani talenti italiani, e in ogni serata sfoggerà outfit di stilisti diversi: Gabriele Colangelo, Albino, Aquilano. Rimondi, Kristina Ti e Gianluca Capannolo. Le scarpe saranno quelle di Riccardo Rizier Broglia, rigorosamente in tacco 12.

Grande attesa suscitano ormai da settimane i vestiti creati da Roberto Cavalli per Bar Rafaeli e di Dolce&Gabbana per Bianca Balti, dei quali proponiamo di seguito alcuni bozzetti.

Bar-Refaeli-in-Roberto-Cavalli-bozzetto-1Bar-Refaeli-in-Roberto-Cavalli-bozzetto-2Bar-Refaeli-in-Roberto-Cavalli-bozzetto-3Bianca-Balti-in-Dolce-Gabbana-bozzetto

Ma, i cantanti non sono da meno. I Modà interpreteranno le loro canzoni con gli abiti rock dall’animo romantico disegnati da Giorgio Armani. lo stile glam di Diesel Black Gold sarà protagonista con Daniele Silvestri, Malika Ayane ci regalerà atmosfere anni ’50 con creazioni di Lorenzo Riva e Max Gazzè avrà un total look Etro.

Il Made in Italy è stato scelto anche dalle nuove promesse lanciate dai talent show: Annalisa Scarrone vestirà Bluegirl, Chiara Galazzo ha scelto Alberta Ferretti e Ilaria Porceddu indosserà Gattinoni.

elisa
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.